Progetto UNESCO di trasferimento dei templi, Abu Simbel, Egypt -Consulenza, Abu Simbel (Egitto)

Porcinai si occupa , come componente di una Commissione interdisciplinare istituita dall’UNESCO (1) di cui fanno parte Sven Hansen, Adolf Klasens, Kazimierz A. Michelowsky, Mohamed Anwar Shukry, Jean Sonnier, John A. Wilson., del progetto di trasferimento dei templi di Abu Simbel in Egitto, resosi necessario per la costruzione della diga di Assuan lungo il corso del Nilo.Il progetto è patrocinato dal Governo egiziano e verrà realizzato da una società svedese, vincitrice della gara di appalto.

(1)http://unesdoc.unesco.org/images/0002/000202/020286fb.pdf

Negli anni 1963-71 il Paesaggista partecipa alle riunioni periodiche della Commissione interdisciplinare incaricata del progetto di trasferimento dei templi; scelta la nuova ubicazione, questi vengono ricostruiti su un altopiano, seicento metri a occidente e circa cento metri più in alto rispetto alla localizzazione originaria. Nel trasferimento vengono mantenuti l’orientamento e le distanze reciproche, per rispetto del significato religioso che vi è sotteso. Il paesaggio circostante viene ricostruito artificialmente per coprire i cunicoli e le sale mortuarie.
I problemi affrontati e risolti con la realizzazione del progetto sono di varia natura: riguardano l’azione erosiva della sabbia sui templi, il trattamento superficiale delle scarpate della collina artificiale, l’aereazione dei cunicoli per impedire la formazione di umidità.

Back